AVVISO

purtroppo devo inserire la verifica dei post prima della pubblicazione perchè ogni tanto qualche buontempone inserisce post con link esterni a siti a me non graditi

mercoledì 30 novembre 2011

i miei ultimi lavori

come molte di voi sanno ,oltre alla passione per  la cucina ,ho anche la passione della maglia,e poi dell'uncinetto e poi di qualche altro lavoretto sempre home made anche se ho sempre poco tempo cerco di non starmene mai con le mani in mano e così la sera quando sto davanti la tv approfitto per realizzare qualche maglia ai ferri o all'uncinetto,perora è il mio periodo maglia  
sono un pò come i grandi artisti che hanno i loro periodi, blu,rosa,ecc ecc.
ecco qui i miei ultimi lavori

questo è per JO, certo le foto non rendono giustizia,
sono molto più belli da come si vedono.
questo è per Vale,anche se non si nota molto ,il cappuccio è lungo fino al se**re


questo è per Ely, insomma vanno a finire tutti a casa di JO

ora ne ho altri in corso d'opera,quindi pazientate e vi mostrerò anche quelli.
buona serata


lunedì 28 novembre 2011

Torta di cachi

200 gr di farina 00
50 gr di fecola
150 gr di zucchero
100 gr di burro o margarina
3 uova
la scorza grattugiata di 1 limone
1 bustina di lievito per dolci
2 cachi
granella di zucchero
Far sciogliere il burro e unirvi tutti gli ingredienti tranne i cachi e la granella. Amalgamare bene.
Il composto viene molto morbido, quindi con una spatola spalmate la metà del composto su della carta forno facendo un disco del diametro della teglia dove cuocerete la torta. A questo punto, mettere il disco di composto nella teglia e versateci sopra la polpa del cachi. Adesso dovrete ricoprire i cachi con il resto del composto. Dato che è molto morbido e appiccicoso, vi consiglio di metterlo sulla frutta con l'aiuto di 2 cucchiai. Distribuite sopra la granella di zucchero e infornate a 180° per circa 40 minuti.


con questa ricetta partecipiamo al contest "sFRUTTA" l'inverno del blog nuvole di farina

sabato 26 novembre 2011

sole e luna al cocco

nell'augurarvi di passare un bel weekend vi lascio questa ricetta molto semplice e buona



200gr di polpa di cocco disidratato
250 ml di panna
200 gr di farina 00
200 gr di zucchero
150 ml di olio di semi( io arachide)
4 uova
1 bustina d lievito per dolci
1 tavoletta di cioccolato fondente da 100 gr



fate bollire appena la panna e versarla sulla polpa di cocco
mescolare bene fino a farla ammorbidire.
in una ciotola o impastatrice montare le uova con lo zucchero
aggiungere l'olio e poi la farina e il cocco mescolare bene e per ultimo unire il lievito
mettere nello stampo ,nel mio caso ho usato quello della PEDRINI"sole e luna" in silicone


distribuire nell'impasto il cioccolato a quadrotti affondandoli leggermente
infornate a 180° per circa 25-30 min.
io ho decorato con un po di cioccolato fuso.



con questa ricetta partecipiamo al contest di
Sapori diVIni

UNA RICETTOLA PER LA PUPATTOLA (SEZIONE AUTUNNO)


venerdì 25 novembre 2011

pennette arrabbiate

                             

200 gr di pennette  ( Benedetto Cavalieri)
1 scatola di polpa di pomodoro
1 piccolo peperoncino piccante
sale,
prezzemolo.,
un pezzetto di cipolla
5 cucchiai di olio evo

tritare la cipolla e farla appassire in padella con l'olio
aggiungere il peperoncino tritato e quindi il pomodoro,aggiustare di sale
mettere il prezzemolo tritato e fare cuocere
per 10-15 minuti a fuoco medio.
lessare la pasta e appena e pronta
versarla nella padella col sugo.
fare amalgamare bene la pasta al condimento .servire.

con questa ricetta partecipiamo al contest  "pasta solo pasta "
                                          di Atmosfera Italiana

                                         Image and video hosting by TinyPic

mercoledì 23 novembre 2011

Focaccia al sale blu

Ragazze, questa focaccia è deliziosa.
Tempo fa avevo sentito in televisione un tipo che diceva che bisogna essere degli intenditori per sentire il gusto diverso dei sali provenienti da altre zone del mondo e di altri colori........ Vi assicuro che non è affatto vero!
300 gr di farina 00
300 gr di manitoba
300 ml d'acqua
12 gr di sale fino
6 gr di zucchero
1 bustina di lievito di birra liofilizzato
sale blu in grani di Persia Erbe aromatiche, additivi chimici, miscele personalizzate
3 cucchiai d'olio EVO + 2 cucchiai

impastare tutti gli ingredienti tranne il sale blu. Io l'ho fatto nella MDP, ma se non l'avete, potete farlo a mano o in planetaria.
Mettete l'impasto a lievitare per circa 1 ora e 1/2 o finchè sarà raddoppiato.
Rigirare l'impasto lievitato nella placca del forno, ungete l'impasto con i 2 cucchiai d'olio e allargare lasciando dei buchi, ma senza sfondare l'impasto, nella focaccia.
Cospargere a piacere con il sale blu in grani, lasciare lievitare altri 30 minuti e infornare a 200° per circa 30 minuti.

Fate attenzione a non esagerare con il sale blu, perchè risulta più saltato del sale che siamo abituati ad usare.



martedì 22 novembre 2011

cocottine di verdure.

                              




2 zucchine medie
1 melanzana piccola
4 cucchiai di pangrattato
4 cucchiai di grana grattugiato
sale,pepe.
1 uovo
1 cucchiaio pinoli



in una ciotola mescolare tutti gli ingredienti,le verdure vanno tagliate a
cubetti piccoli dopo averle lavate, inburrare e spolverare di pangrattato  4 cocottine
dividere l'impasto negli stampini ed infornare nel microonde per 6-7 minuti
gli ultimi due minuti attivate anche il grill,
 sformare e servire caldi.




con questa ricetta partecipiamo al contest del blog 

sabato 19 novembre 2011

rosette soffiate

buon sabato a tutte,
oggi ho voluto provare a fare le rosette soffiate,dopo aver cercato per il web e dopo aver rinunciato a farli perchè troppo difficili,avevo trovato in un sito e per farli bisognava avere un aggeggio per fare appunto questo tipo di pane soffiato,mi ero ormai rassegnata quando..............................visitando il blog di  Barbara " granella di nocciole ecco che vedo le rosette soffiate ,bellissime tanto da sentirne il profumo, leggo e mi dirigo all'indirizzo che Barbara aveva segnalato,dove lei insomma  aveva preso al ricetta cioè qui Fabrizio Ligis di cookaround

allora mi metto subito all'opera,mi sono detta, voglio provare,male che vada vengono piene senza soffiate, erano le 10 di ieri sera ed inizio a preparare la biga, non avevo ne malto,ne lecitina ed al loro posto metto la stessa quantità di miele, e la manitoba non avevo la 00 ma avevo la 0 stamane continuo l'opera ed ecco il risultato,secondo me strepitoso.

 si vabbè,non sono venute molto alte è vero 


ma posso assicurarvi che sono leggerissime  croccanti e profumate
ed hanno un sapore uguale uguale alle rosette soffiate quelle un pò più alte,
diciamo che non sono proprio piene come si può vedere dalla foto la mollica e molto alveolata e questo gli dà molta leggerezza,insomma come primo esperimento mi ritengo soddisfatta,


venerdì 18 novembre 2011

My 7 links: un viaggio nel blog

una carissima blogger,Stefania , mi ha passato il testimone di un gioco/post molto simpatico: il my 7 links; questo ci offre la possibilità di fare un viaggio nella storia del nostro blog e portare alla ribalta anche post che erano finiti nel dimenticatoio, io prendo quindi il testimone e vi racconto i miei 7 link:


mi hanno girato questo bellissimo blog gioco anche 
Fabiola  e 
che ringrazio tantissimo



la mia prima ricetta,la primissima  che ho inserito quando ho creato questo blog
             
mini-strudel
quindi quella a cui sono più affezionata                               


                     

poi lo strudel di mele ,che ho imparato a fare bene dalla ricetta di una mia cara amica,da allora ne ho fatti tantissimi
                                

questa torta di mandorle che ho realizzato recentemente grazie ad un 'altra cara amica Taly che nel suo blog ha messo al ricetta e che non ho potuto trattenermi dal copiarla,perchè la cercavo da tanto e non riuscivo a trovarla.

                         


e poi ,visto che il blog non parla solo di cibo ,ci sono i lavoretti fatti a mano e con pezzi riciclati di qualunque materiale,come questi anelli per decorare l'albero  fatti da mia figlia JO con le sue belle manine.
                                      

o di questo pupazzo di neve che ho realizzato io lo scorso natale, in cotone tutto lavorato all'uncinetto.
                                      

mammamia ,ma quanta roba ,non credevo di essere arrivata a tanto,li vorrei mettere tutti  è difficile scegliere,ma anche questa bellissima torta di compleanno che ha realizzato JO per la sua figlia maggiore,per me è un capolavoro

                                      

e per ultimo ,ma non ultimo, questa deliziosa crostata tutta biologica,dai fichi ai limoni ai petali di rosa.
                                       

davvero un bel rewind,,mi scuso con Fabiola se non l'ho fatto quando mi ha invitata lei ,ma fra le tante cose che dovevo fare mi sono proprio dimenticata,scusami Fabiola.

adesso invito a questo bellissimo gioco altri sette blogger:

Arianna del blog eguardoilmondodalmioblog

La Susina del blog lasusinaontherocks

Popa del blog ilgiardinodegliaromi

Giovanna del blog larteincucinadigiovanna

Sonia del blog oggipanesalamedomani

Giovanna del blog bricioleefantasia

Daniela del blog  cucinachetipassa
ciao a tutte

lunedì 14 novembre 2011

CONTEST CHE ABBIAMO VINTO


vinto da JO
Image and video hosting by TinyPic

 vnto da Franca
Image and video hosting by TinyPic

vinto da JO
Image and video hosting by TinyPic

vinto da  Franca e JO

Anteprima

 vinto da Franca




sabato 12 novembre 2011

torta delizia di mandorle

                                      

oggi vi posto una ricetta che non è mia,nel senso che l'ho copiata da QUI 
io la conoscevo perchè l'ho comprata qualche volta ,in pasticceria,ma farla a casa è un'altra cosa ,solo non trovavo la ricetta,invece andando a curiosare dalla mia amica Taly di ciociaria's blog ,ecco che la vedo ,i miei occhi hanno brillato di gioia e le mie papille gustative già se la gustavano così ecco che mi metto subito all'opera,certo l'aspetto lascia un pò a desiderare non è venuta perfetta come quella di Taly ma il sapore vi assicuro è perfetto,quindi ora metto le foto ma per la ricetta vi rimando al post originale,  Torta Delizia alle mandorle
                                       

le uniche cose che ho sostituito sono  stati il glucosio che qui non trovo e sempre su consiglio di Taly ho usato la stessa quantità di miele e io non ho aggiunto le amarene alla crema.


ecco il risultato

io non ho messo le mandorle intere sopra per decorare perchè le ho dimenticate


ma è stata colpa della fretta ,volevo vedere il risultato


che dite ho messo troppe foto??????


grazie Taly questi sono per te

votami se ti piace

siti
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

le nostre ricette anche qui

-------------------------------------------- le ricette di JO sono anche qui Image and video hosting by TinyPic -------------------------------------------- le ricette di FRANCA sono anche qui Image and video hosting by TinyPic -------------------------------------------- image and video hosting by tinypic ------------------------------------------------- Image and video hosting by TinyPic -------------------------------------------- -------------------------------------------- ------------------------------------------------- Image and video hosting by TinyPic ------------------------------------------------- Image and video hosting by TinyPic